< HOME | LINK | RASSEGNA STAMPA

Galleria

MEMORIES .1. FOTOGRAFIE DI ROBERTO TOJA E DANILO DONADIO dal 18 marzo fino al 9 aprile 2010

A cura di Patrizia Varone

Due fotografi, Roberto Toja e Danilo Donadio, che vivono a Verbania.
Due percorsi differenti per parlare di memoria.
Il legame, il viaggio che accompagna questi due fotografi è appunto un percorso attraverso la rimembranza.
L’esposizione sottolinea i due aspetti interpretativi differenti dei due artisti sulla memoria: la memoria in quanto passato irrecuperabile a cui dare una seconda opportunità di vita; la memoria in quanto rapporto con se per recuperare il vissuto dimenticato.
Due approcci, due percorsi, entrambi accomunati anche dall’intento di evitare l’oblio.
Roberto Toja, nelle case abbandonate della Val D’Ossola, riscrive la storia di vite minori passate che mai si ritroveranno nella Storia. A dispetto dell’inservibilità del ricordo diretto e domestico delle fotografie abbandonate, Roberto Toja riordina quei ritratti e li ri-fotografa in cambio di un nuovo ricordo, di un “lascito” ideale.
Una vecchia colonia abbandonata dà avvio alla ricerca di Danilo Donadio. Il fotografo ripesca, dal presente abbandonato e dal passato vissuto, fotogrammi di ricordi che si trasformano in labirinti di immagini. Visioni che fluiscono e si inseguono creando un senso di smarrimento e annullamento. In questo percorso fotografico riaffiorano e si perdono i ricordi come “evanescenti presenze”.

Roberto Toja è fotografo free lance. I suoi scatti sono stati pubblicati in svariati cataloghi. Espone dal 2001 in collettive e personali. Le sue immagini fanno parte di prestigiose collezioni private e museali, come Alinari/24ore e Fotografia Italiana.

Danilo Donadio è fotografo free lance. Attualmente collabora con la Stampa di Torino. Ha esposto in collettive e personali dal 2005.